moglie infedele bolognese

Moglie infedele bolognese fa cornuto il marito nei siti d’incontri

Un caldissimo saluto ai frequentatori di questo bel sito d’incontri hot, pieno di bei ragazzi, e uomini davvero galanti e sensuali! Eleggo ufficialmente questo sito, e sessoincontri.net, i siti più caldi del momento! Mi presento: sono Ramona, una milf ultra quarantenne di Bologna, vera moglie infedele bolognese piena di voglia di scopare, ma che deve fare i conti con un marito che ha raggiunto la pace dei sensi. Quel cornuto ha soltanto un paio d’anni più di me, eppure, si ritrova con la verve sessuale di un ottantenne. Prima non era così, e se al tempo in cui ci siamo fidanzati, non avesse fatto il suo dovere di maschio, di certo non l’avrei sposato.

Mio marito mi trascura e non mi scopa come vorrei

bionda matura porcaPurtroppo però, la sua durata è stata piuttosto breve, e non volendo chiedere il divorzio (per questioni di soldi), sono stata costretta a provvedere alla mia libido in altri modi. Non volevo certo inizialmente essere etichettata come una moglie infedele bolognese da trombare una sola volta. Da subito, per non tradirlo ho ripiegato sulla masturbazione, ma poi, mi sono resa conto che non mi sarei potuta accontentare per tutta la vita, di vibratori nel culo e sogni erotici di cazzi immaginari. Così, non volendo ricominciare a frequentare locali notturni, per rimorchiare ho scaricato la mia prima app di dating, e quando ho iniziato a farla girare sul mio smartphone, anche la mia vita sessuale ha iniziato a prendere una piega molto diversa. Poi, non contenta delle normali piattaforme di dating, ho pensato di iscrivermi a siti d’incontri specializzati in donne sposate, che hanno voglia di mettere le corna ai propri mariti facendo incontri extraconiugali, esclusivamente con ragazzi e uomini che oltre ad avere un buon cazzo, sappiano mantenere una certa privacy.

Anche se sono convinta che mio marito abbia mangiato la foglia, non voglio sbattergli in faccia i miei tradimenti, quindi evito di espormi ai suoi sguardi, ed a quelli di persone che lo conoscono e potrebbero andare a raccontargli tutto. Oltre ad esigere riservatezza, chiedo ai miei scopamici di farmi vivere situazioni eccitanti e fantasiose, dentro e fuori dal letto, per farmi divertire e sentire donna in compagnia di veri uomini. L’età, il colore degli occhi, l’altezza, e la lunghezza dei capelli, per me sono dettagli da valutare nell’insieme, e quando eseguo ricerche nei siti d’incontri, non imposto mai filtri che riguardino dettagli insignificanti. Mi piace scegliere gli uomini in base allo sguardo, ed alla sensualità che riescono a trasmettermi, ragion per cui, quando apro il profilo di un uomo, guardo le sue foto ed ascolto il mio sesso.. Quando la mia bella figona inizia a pulsare ed a bagnarmi le mutandine, capisco di avere trovato il tipo che mi farà godere!

Lascia un commento