trattata da puttana moglie infedele

Moglie infedele adora essere trattata da puttana

Sono Alida moglie infedele di 36 anni. Mi piace tradire mio marito che, per inciso, non perde tempo neanche lui a divertirsi con le sue coleghe di lavoro. Ma oggi voglio raccontare di una piccola e molto piccante passione che ho iniziato a praticare da un po’ di tempo.

Trattata da puttana da vera moglie infedele

puttana occasionale e vera moglie infedele Da un po’ di tempo ho iniziato a conoscere uomini in chat e sui social. Nulla di strano direte voi. Una moglie infedele come me sa come destreggiarsi su questi nuovi strumenti che ormai sono una vera forma di seduzione. Ma io lo faccio in maniera particolare. Premetto che non sono una puttana nel senso che prendo dei soldi dagli uomini per farci sesso. Ma su whatsapp lo faccio intendere e voglio essere trattata da puttana. Si tratta di un vero gioco erotico con partner occasionali che sanno molto bene le regole del gioco. Io sono la puttana e lui il cliente . Mi deve provocare e propormi sesso a pagamento. Mi piace quando un uomo mi tratta come oggetto sessuale. Mi piace sentirmi dire quanto prendo e se voglio di più pper un pompino o per dare il culo. Si tratta di fantasie erotiche alle quali non riesco a resistere.

Incontro uomini ma con moderazione

Nella maggior parte dei casi mi limito a fantasticare ed a giocare. Ma se un uomo ( cliente) mi intriga a sufficienza allora mi lascio andare. Mi piace essere portata in alberghi in provincia.dove non posso essere riconosciuta. Da vera moglie infedele puttana mi lascio trattare da tale e mi faccio scopare senza freni ed inibizioni. Faccio tutto e non ho problemi a farmi scopare il culo e godere mentre lui mi ficca il suo grosso arnese in bocca mentre mi lecca la fica.  Non è capitato molto spesso ma ogni volta è sempre una esperienza unica e meravigliosa.

Faccio sesso virtuale su whatsapp mentre guardo la tv

Francesca fa sesso virtuale su whatsapp

Mi chiamo Francesca ed ho 37 anni. Donna sposata da quando ne avevo 22. Una bambina quasi e mio marito Piero più grande di me di 5 anni. Siamo cresciuti assieme ed ora abbiamo una famiglia per molti aspetti felice. Due bambine meravigliose e nessun problema economico .
Tutto fila liscio ed è forse questo il problema . Si perchè una donna ha sempre bisogno di desiderare,sognare e quando non ti manca nulla di importante devi crearti un bisogno.
Ed è quello che ho fatto io in questi ultimi mesi. Conduco una vita parallela con un altro uomo. Nulla di fisico in realtà. Non ci siamo mai conosciuti di persona. Io vivo a Padova e lui è Siciliano. Ci siamo conosciuti su Facebook , amici di amici in comune e dopo un paio di commenti divertenti su alcuni post mi sono fatta convincere a scambiare il mio contatto whatsapp.

La mia prima esperienza di sesso virtuale

sesso virtuale davanti la tvMa non mi sarei mai aspettata di fare sesso virtuale su whatsapp cpn un uomo sconosciuto. Tutto è iniziato per gioco. Una mattina lui mi manda una sua foto mentre si specchia nel bagno con il cellulare. Un selfie dopo la barba e con i pettorali ed addominali in bella vista. Devo dire che la foto mi è piaciuta parecchio e mi sono quasi sentita in dovere di ricambiare la ” cortesia”. Sono stata molto più casta devo dire la prima volta. Gli ho mandato una foto con il pigiama. Inutile dire le sue risate e le sue frecciatine di disappunto. Ma poi mi sono sciolta ed ora sono io quella più hot.

Ma la cosa più strana è che ci ritroviamo molto spesso di sera a chattare su whatsapp. Lui per il lavoro ed io per le mie mille faccende domestiche e logistiche a causa dei mille impegni delle mie figlie.Ceniamo con mio marito e poi ci buttiamo sul ivano del salotto a guardare la tv. Lui entra quasi subito in uno stato di torpore pre sonno .Dopo ua giornata di lavoro è sempre molto stanco ed anche io non nego di cercare un po’ di relax fisico. Ma la mia fantasia si sveglia proprio di sera e comincio a fantasticare con il mio uomo e amante virtuale. Lui mi chiede come vorrei essere scopata ed io dettaglio con precisione certosina tutta la mia fantasia erotica del momento.

Poi ricambio fantasticando sul suo pene. Gli scrivo come lo morderei tutto prima di cominciare a leccare.
Insomma facciamo quasi ogni sera vero sesso virtuale. Mio marito ogni tanto mi chiede con chi sto chattando ma io trovo sempre le scuse più veritiere. Una volta si tratta del gruppo di scuola della nostra figlia grande. Altre volte con una vecchia amica . Ma dietro la tastiera c’è sempre il mio amante siciliano voglioso e caldo.

Tradimento o sola fantasia

Non so se questo possa essere considerato un tradimento . Forse sono soltanto fantasie erotiche che trovano la loro manifestazione soltanto perchè ci si trova a distanza. Ne io ne lui ,infatti, avremmo il coraggio di andare oltre e distrugere le nostre famiglia. O forse è proprio questo il bello della cosa. Sognare di tradire ed avere la stessa sodisfazione senza in realtà consumare il tradimento. E’ pur vero che mio marito non la prenderebbe per niente bene se scoprisse le chat tra me ed un’altro uomo.

Ma ogni volta mi ritrovo tutta bagnata ed eccitata. E devo anche dire che la mia intesa sessuale con mio marito è molto migliorata da quando lo tradisco virtualmente con un altro uomo. Tutto quello che sogno di fare con lui lo faccio poi realmente con mio marito. Ma non mischio mai le cose. Mio marito è sempre mio marito e non penso al mio uomo segreto mentre faccio sesso con mio marito.
Penso di non essere la sola donna italiana sposata a fare sesso virtuale su whatsapp con ul altro uomo. Magari chi mi legge si ritroverà tra le mie righe.